0

RECENSIONE: L’IO – Bon Ton

Flavio Ciotola, in arte L’IO, debutta nel panorama discografico italiano con “Bon Ton“. L’album è un connubio di idee sincere e personali; il cantautore partenopeo dimostra di aver raggiunto una sintesi efficace sulla condizione...

0

RECENSIONE: L’introverso – Una Primavera

Secondo full-lenght per L’introverso, quartetto milanese che approda ad “Una Primavera” dopo il debutto con “Io”, prodotto da Alessio Camagni. L’ultima fatica discografica si fregia della produzione artistica di Davide Autelitano e cerca di implementare e...

0

RECENSIONE: Tabaccobruciato – Buena Vida

Trovare la giusta collocazione, in termini di generi ed influenze, all’ultima fatica di Tabacco Bruciato (alter ego musicale di Giorgio Angelo Cazzola) risulta un’operazione ardua, se non impossibile, a causa dei numerosi elementi miscelati...

0

RECENSIONE: Rudhen – Imago Octopus

Imago Octopus, secondo EP dei Rudhen, è l’ultima fatica della band veneta, attiva dal 2013. Tra le influenze più evidenti si possono menzionare gli stoner Kyuss e Fu Manchu, dei quali ricalcano le intenzioni...

0

RECENSIONE: LaSonda – Luna3 EP

Esordio discografico per i LaSonda, formazione alternative-rock marchigiana, che debutta con l’EP “Luna3“, edito dalla Diverge Records. Questa produzione, registrata nei Battersea Park Studios di Londra, è il frutto di due anni di attività live piuttosto intensa; il tutto porterà...

0

Recensione: Vinterbris – Solace

  I norvegesi Vinterbris, arrivati al secondo album, sono molto legati alla scena scandinava di metà anni ’90 e ce lo dimostrano ampiamente con questi 35 minuti di black metal gelido e melodico. Si...