0

RECENSIONE: Buford Pope – Blue Eyed Boy

Buford Pope è la nuova promessa della musica mondiale. È una scommessa su cui sono pronto a puntare. Senza esitazione! È vero, la Svezia negli anni ha sfornato pochi prodotti di successo, ma alcuni...

0

RECENSIONE: Chrysta Bell – We Dissolve

La raffinatezza e l’eleganza di poche (ma efficaci) note di chitarra aprono “Heaven”, il gioiello più pregiato di “We Dissolve” di Chrysta Bell. Il talento della cantautrice, modella e attrice statunitense era già venuto...

0

RECENSIONE: Majakovich – Elefante

La terza fatica dei Majakovich (la seconda in italiano) segna una certa discontinuità con il precedente full (“Il primo disco era meglio“) prodotto da Tommaso Colliva. Per quanto utilizzi il medesimo mezzo di comunicazione del...

0

RECENSIONE: Adam & The Madams – A & TM

La band francese snocciola un secondo disco ricco di contaminazioni ma sostanzialmente privo delle giuste intuizioni per trovare un’amalgama funzionale e capace di esaltare le singole componenti di un album che appare interessante ma...

0

RECENSIONE: Tre Chiodi – Murmure

L’esordio discografico del trio padovano Tre Chiodi pone attorno alla propria essenza sentimenti bivalenti. Se da un lato la band è capace di costruire un monolito di stampo stoner sostanzialmente ben intagliato, dall’altro mostra una certa incompletezza...